Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.sinta.it/home/wp-content/themes/inovado/framework/inc/customcss.php on line 74
Sinta Srl - Sistemi integrati di automazione

ROBOT DA TAVOLO

DETTAGLI ...

 

I robot da tavolo TTA sono una risposta flessibile ai sistemi convenzionali di montaggio. Possono costituire un sistema a se stante od affiancare linee di montaggio di massa per eseguire modifiche, variazioni o completare lavorazioni su un numero limitato di pezzi.

Il TTA è costituito da una base, uno scatolato rettangolare estremamente rigido realizzato in estruso di alluminio, all’interno della quale è integrata l’unità di controllo tipo SEL. Su questa base si innesta il sistema a carroponte o a sbalzo che diversifica la tipologia del robot.

Tutti gli assi sono dotati di encoder, così da eliminare possibili errori, di vite d’avanzamento a ricircolo di sfere e di servo motore retroazionato. Sono forniti con dimensioni X-Y da 200-200mm a 500-500mm o da 200-150mm  a 500-450mm, repetibilità ± 0,02mm e velocità 800mm/sec (asse X-Y), 400mm/sec (asse Z).

Il controller (tipo SEL) integrato nella base è capace di tracciare percorsi curvilinei sia nel piano che nello spazio, grazie all’interpolazione circolare, percorrendoli con estrema precisione ed a velocità costante. Memorizza fino a 30.000 posizioni e 255 programmi, con possibilità “multitasking” (utilizzo simultaneo) fino a 16. Se non è sufficiente il numero di I/O di default (16I/16O) è possibile aggiungere fino a 2 schede,  ottenendo così 48I/48O.  Il controller supporta i principali bus di campo (DeviceNet, CC-Link, Profibus, Ethernet/IP).

La gamma prevede la versione Standard (TTA-A) e Cantilever (TTA-C) declinata nelle diverse aree di lavoro di base, con la possibilità di avere una corsa in Z di 100 o 150mm. In più, su entrambe le versioni è prevista anche l’applicazione dell’asse verticale combinato con il rotante ZR (TTA-A4G e TTA-C4G).

Inoltre, è possibile gestire il circuito di emergenza tramite il fungo di emergenza già presente sul robot oppure tramite collegamento esterno secondo le classi di sicurezza fino alla 3.

Il robot da tavolo TTA  a carroponte è così chiamato in quanto nella sua configurazione  l’asse Y  è fissato a due montanti della base scatolare. Può essere a due o tre assi. È indicato quando i carichi o non sono bilanciati o sono fissati a sbalzo sulla slitta e quando l’asse Z è molto caricato.

Il robot da tavolo TTA  a sbalzo presenta una struttura aperta, può avere una configurazione a due o tre assi e  permette di lavorare su pezzi ingombranti o di forma irregolare

Per maggiori informazioni, brochure, disegni e manuali visionate il sito IAI   VAI

Back to Top